Spiagge

Le spiagge di Atene

spiaggia di vouliagmeni ateneCi sono numerose spiagge in Atene e nella penisola dell'Attica.
Tutte le spiagge di Atene sono bene organizzate.
Le più popolari sono le spiagge di Glyfada, Vouliagmeni, Varkiza, Kavouried e Alimos, che è la più vicina al centro di Atene.
Tutte queste spiagge sono lungo la costa della periferia sud di Atene, e vi si può arrivare con il tram (fino a Voula) o in autobus.
Sulla costa orientale dell'Attica ci sono molte località di mare molto popolari tra gli Ateniesi con belle spiagge, per citarne alcune, Maratona, Rafina, Nea Makri, Agios Andreas, Porto Rafti, Loutsa e Sounio sulla punta più meridionale dell'Attica.
Infine non dimenticate il Pireo, porto di Atene, da dove partono tutti i traghetti per le isole greche, con le sue belle marine in Zea, Kastella e Mikrolimano, la meravigliosa zona costiera di Peiraiki con le taverne di pesce e la splendida vista sul Golfo Saronico ed il suo centro città con il teatro del municipio.
Atene ha una serie di spiagge che inizia dal Pireo, un’estensione conosciuta come la costa di Apollo, e come in qualsiasi città di mare le spiagge migliori sono fuori città. Se si vuole godere delle migliori spiagge che Atene ha da offrire bisogna iniziare da Kavouri-Vouliagmeni e cercare la spiaggia più adatta a voi fino a Sounion.
tra la spiaggia pubblica di Vouliagmeni e la città successiva che è Varkiza ci sono calette dove si puo’parcheggiare l'auto al si sopra e raggiungere a piedi alcune spiagge di ghiaia o rocce piatte, ed e’ come trovarsi da qualche parte su un'isola remota, (fatta eccezione per le centinaia di giovani che arrivano nei fine settimana e in estate, perché è libero abbastanza pulito, ottimo per lo snorkeling e perché ad alcune persone non piace la sabbia).
A seconda del vento e altre variabili alcune spiagge sono popolari per gli amanti del windsurf, per lo più tra Saronida e Anavissos. Anavissos ha una spiaggia lunga, aperta e un sacco di taverne di pesce ed è uno dei luoghi preferiti per dagli Ateniesi durante i fine settimana e soprattutto la domenica. Ci sono alcune piccole spiagge sparse tra Anavissos e Sounion. A Sounion c'è una piccola spiaggia sottostante il tempio con due taverne, un'altra alternativa per sentirsi sulle isole.
Che altro si potrebbe desiderare? Una spiaggia, un antico tempio e 2 taverne.
Tra Sounion e Lavrion ci sono una serie di piccole insenature e spiagge, ma il problema è trovarle. I più avventurosi possono proseguire per Avlaki, Porto Rafti, Loutsa e Rafina, tutte graziose e ben rinnovate, e lungo tutta la strada per le spiagge di Nea Makri e Schinias .
Spiagge pubbliche come Vouliagmeni, gestito da EOT, (organizzazione turistica nazionale della Grecia) si occupano dell’ammissione alla spiaggia e offrono cabine, ristoranti self-service, campi da tennis, campi di pallacanestro e pallavolo, parchi giochi per bambini, canoe e pedalo’ a noleggio.
Altre spiagge pubbliche gestiti da EOT sono Paleo Faliro, Alimos, Glyfada, Voula, Varkiza, Alcioni e Lagonissi.

Il modo migliore per raggiungere le spiagge dell’Attica e’in auto, o in affitto o dividere insieme ad altri l’affitto di un taxi per il giorno.
Per quanto riguarda i mezzi pubblici il Tram costiero va fino a Voula.
L'autobus blu E2 ed E22 va a Vouliagmeni e Varkiza fino a Saronida partendo dall'Università-Akadamias e scendendo Amalias Ave di fronte ai giardini nazionali. Ma se volete sedervi dovete salire al capolinea dell'Università.
Gli autobus gialli dell’Attika partono dal Parco Areos, (vicino a Platia Egyptos all’incrocio tra Alexandras Ave e 28 ottobre Patission Street) vi porteranno ad Agia Marina, Anavissos, Lagonissi, Sounion e Lavrion e anche alle spiagge sul lato opposto dell'Attika, Rafina, Porto Rafti, maratona, Schinias e Oropos.