Atene

Partenone dir Atene Atene , capitale della Grecia dal 1834 dopo Nafplio ed Egina, e’situata presso il bacino dell'Attica.  Il golfo di Saronico circonda le coste est di Atene e Attica.
Atene si trova quasi al centro del continente greco tra le regioni Grecia centrale a nord e Peloponneso a sud. A ovest della penisola Attica è l'isola di Eubea e più a est il profondo blu del Mar Egeo con le sue belle isole greche.

Il centro storico di Atene è la zona più importante della città per le migliaia di turisti che visitano la capitale greca per ammirare il Santuario della democrazia, l'Acropoli, il Partenone, i musei, monumenti e teatri dal passato glorioso di Atene. L’isola pedonale del centro storico, che è circondato dal triangolo tra Plaka, Dionysiou Areopagitou street e Keramikos, include quasi tutte le splendide attrazioni di Atene.
A Dionyssiou Areopagitou si può andare a piedi da Piazza Syntagma, o con la metro alla stazione dell'Acropoli, a pochi metri si trova il nuovo Museo dell'Acropoli e di fronte c’ è l'antico teatro di Dioniso, poco piu’ avanti dell'Odeon di Erode Attico, e piu’ avanti la via per l’Acropoli.
Le colline di Filopapos e Pnix sono nelle vicinanze così come l'antica Agorà, il tempio di Efesto e gli antichi quartieri di Atene : Plaka, Anafiotika e Monastiraki sulle pendici nord-ovest della roccia sacra.
Una sorprendente disposizione che da la possibilità al visitatore di vedere in poche ore le più importanti attrazioni di Atene.
Plaka viene chiamato dai greci il quartiere degli dèi, oggi Plaka è una delle principali attrazioni per i turisti: ristoranti, caffetterie, negozi di souvenir, qui si trova veramente di tutto.
Anafiotica è la zona che bisogna vedere appena sopra la Plaka e sotto l'Acropoli, a est.
Anafiotika è come una piccola isola all'interno di Atene, costruttori dalla piccola isola di Anafi edificarono le tradizionali case bianche nelle tortuose stradine e scalinate di questa zona, mentre edificavano il palazzo reale.
Oggi il palazzo è la sede del Parlamento greco di fronte al quale si trova la piazza del Parlamento o Plateia Syntagmatos in greco, il luogo più centrale di Atene.
Vicino al Parlamento troviamo i giardini nazionali e il padiglione Zapeion. Non lontano, di fronte, ci sono il tempio di Zeus Olimpio e l'arco di Adriano.
Lo stadio Panathinaikon in cui si svolsero i primi giochi olimpici si trova a pochi minuti a piedi attraverso i giardini nazionali o Zapeion.

Atene ha molti edifici neoclassici come l'Accademia di Atene, la Biblioteca nazionale, il Museo storico, il Museo archelogico e molti altri, principalmente nelle vie Panepistimiou, Stadiou, Athinas, Patission (via 28 ottobre), nei dintorni di piazza Omonia e nella zona di Plaka dove si trova la prima Università di Atene e molte case in stile neoclassico.
Atene dispone di una rete di servizi di trasporto molto buona, il visitatore può utilizzare il bus, tram o la metro e naturalmente i taxi. Poiché le distanze per la maggior parte delle attrazioni turistiche principali di Atene non sono significative, a piedi è un buon modo per conoscere Atene.
Ovviamente non la si puo’ visitare in uno o due giorni, a meno che non ci si accontenti di scattare alcune immagini sull'Acropoli e fare i bagagli per l'isole greche, ma Atene ha un sacco di attrazioni e normalmente per visitarla abbiamo bisogno di almeno una settimana o più.
Ci sono molti musei ad Atene come il Museo Archeologico Nazionale di Atene, uno dei più importanti musei del mondo, centri espositivi, centri commerciali, teatri e sale da concerto e, naturalmente, la famosa vita notturna di Atene equivalente alla vita notturna di Parigi e Londra.

Ad Atene ci sono molti luoghi da visitare e a volte si può passare l'intera giornata semplicemente passeggiando guardandosi attorno. Un posto dove farlo è sicuramente Monastiraki e il famoso mercato delle pulci con tutti i tipi di vecchio e nuovo, un luogo dove agli inizi si riunivano straccivendoli e rigattieri di Atene per vendere le loro merci.
Attraversando la via Ermou da Monastiraki arriviamo al quartiere di Psiri, con numerosi ristoranti, bar, caffetterie e taverne con musica greca dal vivo.

Dalla collina del Licabetto si può avere una splendida vista panoramica di Atene.
La strada costiera da Faliro a Glyfada e a Vouliagmeni e ancora fino a Sounion, è piena di spiagge sabbiose, porticcioli yacht, alberghi, società sportive, la Riviera di Atene vale la pena di essere scoperta.
Dal porto di Atene, il Pireo, è possibile visitare le belle isole greche del Mar Egeo famose nel mondo per la loro natura, storia e attrazioni turistiche come Creta, Rhodes, Kos, Santorini, Mykonos e molti altre.

Atene è un paradiso per gli acquisti, tutti i tipi di negozi si trovano in aree famose di Atene la via Ermou, via Aiolou e nella zona di Kolonaki.
Per libri, musica strumenti la le vie Solonos e Academias. Molti negozi si trovano nelle le due vie principali che conducono alla piazza del Parlamento, e alle centrali vie di Panepistimiou e Stadiou.
Ma il luogo più famoso per il turista è il mercato di Monastiraki, il mercato delle pulci.
Vale una visita il mercato di Atene a via Athinas e i piccoli negozi di via Euripide

>Per il cibo ad Atene, sei nel posto giusto, tutti i tipi di ristoranti con cucina locale, internazionale ed etnica, fast foods, trattorie che servono souvlaki greco, pizzerie, rosticcerie si trovano ovunque ad Atene. Infine non dimenticate il Pireo, porto di Atene, da dove partono tutti i traghetti per le isole greche, con le sue belle marine in Zea, Kastella e Mikrolimano, la meravigliosa zona costiera di Peiraiki con le taverne di pesce e la splendida vista sul Golfo Saronico ed il suo centro città con il teatro del municipio